By Francesco on 2nd giugno

mobili-riciclati

Diamo il via alla creatività e alla originalità per arredare la nostra casa al meglio, risparmiando e rispettando l’ambiente. Diverse le possibilità per personalizzare al massimo gli spazi della propria abitazione: dai mobili riciclati, all’impiego di oggetti inutilizzati ad articoli d’arredo ripitturati e rimodernizzati.

Se si è esperti del fai-da-te, le idee per arredare la propria abitazione sono infinite: si possono riciclare vecchi mobili ripitturandoli o semplicemente modificandoli leggermente smussando le parti un po’ rovinate, rinnovare accessori, piani e altri arredi per la casa o decorare i complementi d’arredo in linea con lo stile del nostro interior design.

Arredare la propria abitazione con mobili e accessori riciclati è sicuramente un modo per personalizzare al massimo i nostri spazi creando ambienti fatti su misura per noi che rispecchino il nostro gusto e le nostre esigenze. I mobili che si trovano in soffitta possono essere resi moderni in pochi passi: rinnovando i colori oppure decorandoli con fotografie.

Un’idea un po’ strana, ma sicuramente originale è quella di trasformare vecchi cartelli stradali in piani di appoggio per tavoli di lavoro molto funzionali o di impiegare vecchie porte come tavole da pranzo. Anche le sedie potrebbero essere utilizzate per altri fini, ad esempio come mensole o appendiabiti.

I vecchi televisori possono essere svuotati e diventare delle credenze, gli pneumatici possono trasformarsi in tavolini bassi per il salotto, le scale in librerie e i tavolini in mensole. Un mix di idee originali per arredare la propria casa con uno stile unico e inimitabile.

Comments are closed.